Perché si dice “essere in bolletta”?

Essere in bolletta




Il modo di dire essere in bolletta significa non aver denaro. Dei modi di dire equivalenti sono: essere al verde, non avere il becco di un quattrino o rimanere all’asciutto.

In passato la bolletta era una specie di bacheca predisposta sulla pubblica piazza, nella quale si esponevano le polizze dei falliti e dei debitori. Tutti potevano quindi vedere chi non aveva neanche un soldo.




Perché si dice “menare per il naso”?

Bue




Menare uno per il naso (o prenderlo per il naso) vuol dire prenderlo in giro, dargli a intendere, fargli fare o credere ciò che si vuole.

Questo modo di dire ha l’origine nell’uso di condurre i buoi tenendoli per un anello infilato nelle narici. È un detto molto antico, già in uso tra i Romani e prima ancora tra i Greci.

In francese si dice “mener par le bout du nez”.




Uso corretto di PIUTTOSTO CHE

Piuttosto che si usa correttamente per introdurre proposizioni avversative con il significato di invece di o anziché in cui esprime una preferenza del parlante:

Preferisco leggere piuttosto che guardare la tv.
Piuttosto che parlare, si chiuse in sé.
Farei qualunque cosa piuttosto che restare a casa tutta la sera.

piuttosto che

Vediamo gli usi sbagliati di PIUTTOSTO CHE:



Questo sito usa i cookie, anche di terze parti. Se continui a navigare nel sito, presti consenso a tale uso dei cookie.